C.S. S. Agostino A.S.D.


Storia della Società


Nel 1910, si costituì il Club Calcio, con colori sociali il bianco e il verde, come branca del Club Sportivo Sant’Agostino che trattava attività diverse come caccia e tiro, pesca e bocce. Il merito è da attribuire ad un giovane che per un periodo ebbe modo di lavorare in città a Ferrara che riportò poi ai soci del Club le caratteristiche e le regole che disciplinavano, a quei tempi, il “nuovo sport”.

Via via negli anni il calcio divenne sempre più importante e dopo la Prima Grande Guerra, il Club Sportivo Sant’Agostino venne riorganizzato nominandolo Circolo Sportivo Sant’Agostino, rivolto soprattutto al calcio e con l’Ing. Giuseppe Ferriani alla presidenza, il quale viene ancora oggi ricordato come la persona che ha coniato la denominazione “Ramarri”.

Gli anni ’20 furono importanti perché il C.S. Sant’Agostino venne incluso nella F.I.G.C. e iscritto poco dopo al Campionato di IVª divisione, la società ebbe modo di praticare il calcio in una struttura più importante grazie al primo campo sportivo (1921) che presentava dimensioni regolari che negli anni venne poi riposizionato più volte fino a quando nel 1930 raggiunse la sua posizione storica, quella che ad oggi corrisponde al campo in sintetico e vi rimase fino al 1985.

Negli anni ’30 e ‘40 il calcio a Sant’Agostino era ormai “dilagante”, tanti furono i giocatori che si distinsero per le proprie capacità che poi andarono a giocare in squadre di categorie superiori e i risultati sportivi furono molto positivi vedendo la squadra locale protagonista prima nei campionati di 3ª e 2ª e poi nella più importante 1ª divisione che coincide anche con il periodo di massimo storico della società con la vittoria nel 1939/40 e nel 1940/41 del campionato e la conseguente rinuncia a salire di categoria che a quei tempi corrispondeva all’attuale Serie C.

Con i fervori post-guerra l’attività calcistica riprese subito, sempre nel campionato di 1ª divisione che rimase la “casa” del Sant’Agostino (a quei tempi sotto il nome di Polisportiva Sant’Agostino) fino alla fine degli anni ’50 dove i grossi problemi economici fermarono quasi del tutto l’attività calcistica, la fiammella che rimane accesa è quella della Società Sportiva Antares, fondata e diretta da un gruppo di giovani tra cui il nostro Renato Caselli, detto Goreno, (fondamentale in quegli anni per il reclutamento di giovani ragazzi e promotore di varie iniziative con l’ottica di mantenere i giovani attaccati allo sport, successivamente con pregevole e costante impegno ha mantenuto dapprima la carica di allenatore e poi quella di dirigente), che negli anni ’60 portarono avanti la tradizione del calcio a Sant’Agostino e posero le basi per una ripartenza che sfociò nel 1967 con la costituzione di una nuova società (che prese il posto dell’Antares) che rifacendosi al prestigioso passato venne nominata Circolo Sportivo Sant’Agostino, sempre con il bianco e verde come colori sociali, iscritta al campionato di Terza Categoria. Le dichiarate ambizioni della nuova società, che via via negli anni creò squadre sempre più competitive, permisero di raggiungere nella stagione 1970/71 il salto in Seconda Categoria e nella stagione 1976/77 quello in Prima Categoria, escalation conclusasi nel 1979/80 con la prima storica promozione nel più qualitativo ed impegnativo campionato di Promozione, categoria mantenuta fino all’anno 1985 dove con una cocente ed evitabile retrocessione si ritornò anche se per un solo anno nel campionato di 1ª categoria. Successivamente a causa di problemi prima sportivi e poi economici ci fu una discesa che toccò la Seconda Categoria e una stabilizzazione in Prima Categoria che durò una decina di anni fino a quando nel 1996/97 si riuscì a tornare in Promozione.

L’inizio del nuovo millennio corrisponde con la prima storica promozione nel campionato di Eccellenza e tutto il decennio fu un susseguirsi di esperienze nei campionati di Eccellenza e Promozione fino a quando nella stagione 2009/10, anche per via di difficoltà economiche, la squadra perse i play-out e così si riaprirono le porte della Prima Categoria dopo anni di campionati maggiori.

Con la retrocessione seguì anche un cambio di presidenza e fu Bruno Lenzi nel 2010 a diventare presidente dello storico centenario della società biancoverde.

In ambito sportivo dalla Prima Categoria ci fu una rapida risalita che si concluse nella stagione 2014/15 con la vittoria ai Playoff per 4-3 contro il Carpineti e la conseguente promozione in Eccellenza. Attualmente il C.S. Sant’Agostino nella stagione 2017/18 disputa il campionato di Eccellenza nel girone A.

Per quanto riguarda la società, il 2015 è stato un anno importantissimo che ha visto oltre al ritorno in Eccellenza, l’inaugurazione del campo di allenamento in sintetico e l’affiliazione sportiva con la Spal.

Gli sforzi economici societari, la cura ed organizzazione del Responsabile Enrico Iazzetta e la passione dei tantissimi volontari hanno fatto sì che il Settore Giovanile biancoverde, in questi anni, sia cresciuto in maniera continuativa e attualmente conta 250 iscritti con squadre di giovani “ramarri” in ogni età, dalla Juniores ai Piccoli Amici 2015/16.

Nella Stagione Sportiva 20/21 ha portato come unica Società della provincia ferrarese, Giovanissimi ed Allievi nel Campionato Regionale Élite, il campionato più importante e competitivo organizzato dalla nostra Regione. Confermato anche nella Stagione Sportiva 21/22.

 

Bibliografia: “Il Calcio a Sant’Agostino, un arco di tempo lungo 100 anni” di Enzo Baroni e Riccardo Maccaferri.


Cronistoria

1921/22 – 1926/27 – Campionato Quarta Divisione

1927/28 – 1929/30 – Campionato Terza Divisione

1933/34 – 1936/37 – Campionato Seconda Divisione

1938/39 – 1956/57 – Campionato Prima Divisione

1957/58 – Campionato Provinciale U.I.S.P.

1962/63 – 1966/67 – Calcio giovanile nel campionato U.I.S.P

1967/68 – 1971/72 – Campionato Terza Categoria

1972/73 – 1976/77 – Campionato Seconda Categoria

1977/78 – 1978/79 – Campionato Prima Categoria

1979/80 – 1984/85 – Campionato Promozione

1985/86 – Campionato Prima Categoria

1986/87 – Campionato Promozione

1987/88 – 1989/90 – Campionato Prima Categoria

1990/91 – Campionato Seconda Categoria

1991/92 – 1995/96 – Campionato Prima Categoria

1996/97 – 1999/00 – Campionato Promozione

2000/01 – Campionato Eccellenza

2001/02 – 2002/03 – Campionato Promozione

2003/04 – 2007/08 – Campionato Eccellenza

2008/09 – 2009/10 – Campionato Promozione

2010/11 - 2011/12 – Campionato Prima Categoria

2012/13 – 2014/15 – Campionato Promozione

2015/16 – Campionato Eccellenza

2016/17 – Campionato Eccellenza

2017/18 – Campionato Eccellenza

2018/19 – Campionato Eccellenza

2019/20 – Campionato Eccellenza

2020/21 – Campionato Eccellenza

2021/22 – Campionato Eccellenza


Dirigenti

Bruno Lenzi

Presidente

Mirko Siviero

Resp Settore Giovanile

Enrico Iazzetta

Resp Settore Giovanile

Marco Marani

Direttore Sportivo

Mattia Rocco

Resp Comunicazione Marketing

Silvio Vescio

Segreteria Amministrativa